Plantari e salvapunta
automodellanti Heat'n'fit

Come adattare la punta del plantare Heat'n'fit

La "TRIMMING AREA"

La "Trimming area" è la parte del plantare che sta sotto alle dita.

In questa zona lo spessore del materiale è circa la metà del resto del plantare e, se necessario, è possibile modificare la forma della punta.

Trimming area

RIFILATURA DELLA PUNTA DEL PLANTARE

La forma del plantare "Heat'n'fit" è tale da adattarsi alla maggior parte delle scarpe. Esiste tuttavia la possibilità che la punta della calzatura sia più stretta del plantare.
Per segnare esattamente la sagoma, si può usare il vecchio sottopiede della scarpa, segnatura con sottopiede vecchio

oppure, se non fosse disponibile, un utile trucco può essere:

uno sagoma con alluminio

Mettere alcuni spessori (3 o 4) di fogli di alluminio da cucina nella punta della scarpa e schiacciarli contro il sottopiede interno della scarpa.


due segnatura con alluminio

Estrarre delicatamente i fogli di alluminiopressato e segnarne la sagoma sulla "Trimming area" del plantare.


Una volta segnata la sagoma della punta:

tre rifilatura con forbici

Rifilare la parte eccedente con un paio di forbici.


quattro cucitura con ago

Chiudere la parte tagliata con una cucitura a mano,


OPPURE

cinque cucitura con graffette

Chiudere la parte tagliata con delle graffette messe ad una distanza di 3-4 mm.


Copyright © 2017 Plantari ortopedici compensativi automodellanti Heat'n'fit - Tessaro Vanio, CF: TSSVNA48H17B349O - P.IVA 00405680265